Scritto da Sofia Leocata   

ercoleLa città di Avezzano torna a ospitare un nuovo evento culturale, “Effetto Alba Fucens”, dove saranno esposti splendidi materiali provenienti dai lavori di scavo dell’antica città romana fondata nel 303 a.C.
Al di là della bellezza dei singoli pezzi, come gli affreschi, i mosaici o la statua di Venere che si acconcia i capelli, quello che la mostra propone all’attenzione dei visitatori è il quadro di una città con caratteristiche proprie, anche se nel contesto generale della presenza romana nella regione: Alba è una colonia latina particolarmente legata alla madrepatria, che contribuisce alle guerre di Roma, viene scelta come luogo sicuro per la custodia di prigionieri importanti e partecipa in prima linea alle vicende politiche cruciali che si svolgono fra la tarda età repubblicana e gli inizi dell’impero.
La mostra ci avvicina, in modo spesso intrigante, all’organizzazione delle attività e alla vita quotidiana della società di Alba: il rapporto fra l’area urbana e il suo territorio, la struttura del tessuto urbano, con le aree e gli edifici destinati alla vita pubblica, al commercio, al culto e agli spettacoli. Le zone residenziali, dove l’interesse si concentra sulle belle case affrescate dell’aristocrazia e sui loro giardini. A corredo e illustrazione di ognuno di questi aspetti ci sono i manufatti funzionali alle diverse attività, che costituiscono la parte maggiore della documentazione archeologica. La mostra si propone di illustrare e far immaginare la vita in una città romana e far cogliere le differenze con la nostra esperienza quotidiana. L’importanza del lavoro manuale, il ruolo delle donne, la religione e la politica.
L’iniziativa, promossa da Flavia De Sanctis, Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Avezzano e dalla Soprintendenza Archeologica dell’Abruzzo, in collaborazione con l’ARSSA, viene realizzata in coincidenza con la riapertura degli scavi archeologici ad Alba Fucens ed offrirà un’opportunità irripetibile per approfondire le origini dell’antica Alba.

 

INFORMAZIONI GENERALI
TITOLO “Effetto Alba Fucens. Rivive la piccola Roma d’Abruzzo”
DATA 21 aprile / 30 dicembre 2002 – Avezzano, Villa Torlonia
CATALOGO Carsa Edizioni, Pescara; Prezzo copertina € 15,00
 

FACEBOOK

Valid XHTML & CSS | Template Design ah-68 | Copyright © 2009 by Associazione Culturale Antiqua | Webmaster Claudio Mezzasalma